Il Blog di Massimiliano Collu - Il Blog di Massimiliano Collu

Il Blog di
Massimiliano Collu

Vai ai contenuti

Tatiana è ...

Il Blog di Massimiliano Collu
Pubblicato da in Umorismo ·
Tags: tatianaumorismofesserie
Omaggio a Gabriele Cirilli, nato a Sulmona (1967), ha partecipato a varie edizioni di Zelig, ha scritto diversi libri (ad es. “Chi è Tatiana”, attore (“Un bugiardo in paradiso”, e comico televisivo.
1.     Tatiana è una ragazza come tante: ma come tante messe insieme!
2.     Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quanno se sdraia diventa più alta!
3.     Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che come cotton fioc usa lo zucchero filato.
4.     Tatiana è l'amica mia quella grassa, talmente grassa che 'na volta stava al mare co un costume de quelli colle bretelle, de quelli colle bretelle che se'ncrociano a ICS. Allora s'è stesa ar sole a pancia in giu' ....Aoh nun voi che e' atterrato n'elicottero.                                                                                               
5.     Tatiana è l'amica mia quella grassa, talmente grassa che 'na volta stava al la fermata del bbus, con un vestitino verde attillato, quando la ggente ha cominciato a mettergli in bocca le bottiglie.
6.     Ho incontrato Tatiana che m'ha detto: <<A Kru', ho perso diei chili in du' giorni!>>. Allora io j'ho fatto: <<Embè, è la prima vorta che te depili?>>.
7.     Tatiana è l'amica mia talmente grassa, ma talmente grassa che quando ha fatto la carta d'identità le foto gliele hanno fatte a fascicoli.
8.     Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quanno semo annate co' Greenpeace a salva' Mururoa c'hanno detto: "Vabbè, ve ridiamo l'atollo ma in cambio ce date Tatiana".
9.     Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che mo s'è fissata co' la lap dance, querballo che se fa cor palo. E la sta a fa' a Pisa...
10.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che come pattini usa du' Cinquecento cabrio.  
11.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quanno s'è pesata l'ultima volta la bilancia gli ha urlato disperata: "Per favore te levi almeno i tacchi a spillo?".
12.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quanno annamo allo stadio la fanno entra' un po' alla volta e quanno è entrata tutta, la partita è finita.
13.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che si se veste de bianco ce fanno sopra i murales.
14.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quanno uscimo insieme in macchina me devo porta' la bolla d'accompagnamento.
15.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che l'ultima volta che so' annata a trovallaa casa, ce stava un'impalcatura alta fino al soffitto. Allora le ho chiesto: "A Tatia', che stai a ridipinge casa?". "No", me fa lei "me sto a fa' un tatuaggio sulla spalla!".
16.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che si se butta in acqua arrivano i surfisti.
17.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quanno se fa la sauna è grasso che cola!
18.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quanno je fanno l'autovelox ce vogliono tre scatti.
19.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che si se veste de giallo je gridano: <<Taaaxiiii!!!>>.
20.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che l'ultima volta che s'è pesata la bilancia j'ha urlato: <<Per favore, salite uno per volta!>>.
21.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che una volta so annata a trovallaall'ospedale e vicino al letto suo ce stava 'n'autobotte, allora je faccio: <<Tatia', che è successo?>>. E lei: <<Gnente, me stanno a fa' 'na flebo...>>.
22.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che si se veste de verde e se mette sopra marciapiede con la bocca aperta ci infilano dentro le bottiglie vote.
23.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quanno annamo al mare io porto i remi e lei fa il gommone.
24.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che una volta siamo annate in Trentino in mongolfiera. Praticamente stavamo dentro a un cesto con quattro funi legate a Tatiana: le funi si so' spezzate, Tatiana è caduta in Val di Sole...l'ha oscurata!
25.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quanno annamo sull'autostrada ce scortano pe' trasporto eccezionale!
26.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che s'è fatta casa vicino a na' risaia...Ahò, metti che se deve fa' il bagno!
27.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che si se mette 'na sahariana ce fanno l'ultima tappa de la Paris-Dakar.
28.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che la maestra a scuola je dava del voi.
29.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che si se veste de blu, fa notte.
30.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che appena semo arrivate ar Centro l'hanno guardata e hanno detto: <<No, le comitive le famo 'a settimana prossima!>>.
31.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che si se mette un vestito a quadretti bianchi e rossi ce fanno sopra i picnic.
32.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quanno se veste de marrone...che mondo de merda!
33.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quanno se leva il reggiseno deve mettere il cartello: "PERICOLO! CADUTA VALANGHE".
34.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che l'ascensore je sta attillato.  
35.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quanno annamo al ristorante lei ordina per tutti: "Sette bucatini all'amatriciana" e il cameriere fa: "E pe' gli altri?".
36.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che si se veste de rosso de sera bel tempo se spera!  
37.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che è l'unica che non è ancora entrata in Europa: nun ce passa, è rimasta incastrata alla dogana.  
38.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che si se veste de verde pare Villa Borghese.  
39.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che l'altro giorno l'ho accompagnata a casa dalla zia: ho dovuto fa' du' viaggi...  
40.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quanno cede il posto sull'autobus se siedono in quattro.
41.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che come reggiseno s'è dovuta cuci' du' paracaduti: c'aveva du' capezzoli dritti come chiodi. Je dico: << Tatia', che c'hai freddo?>>. Me fa, dice: <<No, me so' scordata de toje' i paracadutisti!>>.
42.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quanno la sarta je misura la circonferenza vita deve pija' er motorino.
43.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che s'è voluta fa' er piercing all'ombelico: ha dovuto usa' l'hula-hoop.
44.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che ha trovato lavoro in un minimarket e da quanno lei è entrata l'hanno dovuta trasforma' in un centro commerciale.
45.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che un giorno l'ho incontrata che stava aguida' un camion de solvente, allora je chiedo: <<A Tatia', che devi fa'?>>. E lei: <<Medevo toje' lo smalto ai piedi!!!>>.
46.  Hai un naso talmente grosso che se fai il modello ad un pittore il quadro esce col manico.
47.  Tatiana è l'amica mia quella grassa, tarmente grassa che nel freezer, invece del pesce surgelato, c'ha due eschimesi con la lenza!
48.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che appena siamo entrate a teatro la gente ha cercato de salije sul reggiseno. Je faccio: "Che state a fa'?" "C'avemo il biglietto della balconata!".
49.  Siamo annate al teatro stabile ma quando è entrata l'amichetta mia nun era più molto stabile...ha cominciato a tremà tutto. Poi è entrata in platea e uno: "Hanno spento le luci se comincia!" Me so girata e j'ho detto: "A Tatià e pure tu che te vesti de nero!".
50.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che i pompieri la usano come materasso pe' fa' butta' la gente dai grattacieli.
51.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che l'altro giorno aveva una cabina telefonica sulle spalle...le ho chiesto "ma cos'hai lì?" e lei mi ha risposto "Mi son fatta il cellulare!!"!!!!
52.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quando era piccola usava il Colosseo come girello.
53.  Tatiana è la mia amica quella grassa, talmente grassa... che al mare la usavano come canotto.
54.  Tatiana è la mia amica quella grassa, talmente grassa... che da sola non ci passa per la porta.
55.  Tatiana è la mia amica quella grassa, talmente grassa... che se si veste di giallo le urlano: "Taxi!!!"
56.  Tatiana è la mia amica quella grassa, talmente grassa... che per mettersi lo smalto gli serve l'impalcatura.
57.  Tatiana è la mia amica quella grassa, talmente grassa... che se va a fare un giro da sola la fermano per corteo non autorizzato.
58.  Tatiana è la mia amica quella grassa, talmente grassa... che se si veste di bianco confina con l'Austria.
59.  Tatiana è la mia amica quella grassa, talmente grassa... che se si veste di bianco la scambiano per una montagna innevata!
60.  Tatiana è la mia amica quella grassa, talmente grassa... che per togliersi lo smalto dalle unghie ci vuole un'autocisterna.
61.  Tatiana è la mia amica quella grassa, talmente grassa... che se si veste di verde e si ferma sul marciapiede gli mettono dentro le bottiglie.
62.  Tatiana è la mia amica quella grassa, talmente grassa... che se si mette un vestito a fiori ci vanno a far sopra le scampagnate.
63.  Ma adesso basta prendere in giro Tatiana perché Tatiana è una come tante! Sì, come tante messe assieme!
64.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che se si mette a saltare in Cina battono con la scopa gridando "avete rotto il cazzo".  
65.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che se se veste di arancio con le righe bianche ce fanno sopra mondiali de tennis !
66.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che se se veste di fiori ce fanno sopra nascampagnata!  
67.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che se un bambino la guarda dice: "mamma guarda: un colle!".
68.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che se si veste di giallo il sole dice: "evabbè, io me ne vado!"
69.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quella volta che dallo Shuttle fotografarono la Terra ed al ritorno chiesero agli astronauti come fosse uscita la fotografia quelli risposero: "Così, così...Tatiana s'è mossa!".
70.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa  che se sale sul tram impenna.
71.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che una volta è andata alla televisione e hanno dovuto usà venti telecamere non per inquadralla tutta ma per inquadrarle solo la faccia.
72.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che una volta siamo andati al mare, lei aveva una tuta azzurra tanto che l'oceano ha detto "oh finalmente un pò di vacanze per me".   
73.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che gli alieni la salutavano da Plutone.
74.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che una volta l'hanno tamponata; so dugiorni che i pompieri stanno a cercà quello che che gli è andato addosso.
75.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che se butta in aria la sua maglietta, copre il buco dell'ozono.
76.  Tatiana è l'amica mia grassa, ma tarmente grassa che a scuola era compagna de banco de tutti.
77.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che passando per Roma il Papa fa: chi ha spostato il cupolone?!!   
78.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che na volta passeggiavamo per Roma e un bambino fa: mamma, mamma, uno dei setti colli.
79.  Tatiana e l'amica mia grassa, tarmente grassa, che quando scende dal letto scendecontemporaneamente da tutti e quattro i lati.
80.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa, che per guardarsi allo specchio deve andare davanti al palazzo dell' ONU.
81.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa, che tra un capezzolo e l'altro i vicini ci stendono i panni.
82.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quando è andata in vacanza in Sicilia e s'è buttata nel mare pe' fa' er bagno i geografi hanno detto: "Cazzo, a Sardegna se sta a avvicinà".
83.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che per farsi il piercing all'ombelico ha dovuto usare l'ula hop.
84.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che una volta dovevo andare a Fiumicino e Tatiana se offese. Mi dice: a kru, tu non mi porti mai con te perché sò grassa!. A Tatià, ma tu a Fiumicino non ci passi, come minimo ti serve il Missisipi!!!
85.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che a me mi chiamano spesso, alla mia amica la chiamano spessa...
86.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che na volta la bilancia se stava avvicinà e gli ha detto: che intenzioni hai te?
87.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quella volta che quando va al mare se si allarga la mutanda fa la pesca a strascico.
88.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che a Natale è stata operata alla pendicite! Due giorni di operazione, il primo pe cercà la pendicite, il secondo per cercà quello che era andato a cercà l'appendicite.
89.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che  quando se vuole pesare in farmacia, la bilancia ie fa: te le do io 1000 lire se te ne vai.
90.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che quando sale sulla bilancia la bilancia dice: "Aò, uno alla volta per favore!".
91.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che  quando eravamo a scuola era la compagna di banco di tutti.
92.  Tatiana è l'amica mia grassa, talmente grassa che se si mette a saltare in Cina battono con la scopa gridando "avete rotto il cazzo".
93.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che  se sale sulla bilancia, la bilancia ie fa: fermete, te peso a occhio.  
94.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa  che pe faje il giro attorno ce vo il navigatore satellitare.
95.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che appena semo arrivate ar Centro l'hanno guardata e hanno detto: "No, le comitive le famo 'a settimana prossima!".  
96.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa che se se veste di blu: fa notte!
97.  Sei cosi' piatta che l'unico ballo che puoi fare e' il liscio.
98.  Amo fatto un giaggio ddu' palle! Dodici ore sedute che quanno so' scesa dalla machina c'avevo la cellulite alla zuava!
99.  Un giorno Tatiana è andata in comune a fare un certificato: tanto che 'ia fatto paura hanno inventato l'autocertificazione!
100.                Tatiana e' l'amica mia, quella grassa, tarmente grassa che si e' fatta un regaletto: si e' fatta una Smart. Le sta benissimo al dito.
101.                Tatiana e' l'amica mia, quella grassa, tarmente grassa che puo' andare al cinema solo se e' multisala.
102.                Sei talmente brutto che nel documento c'e' scritto 'aprire con cautela'.
103.                "Ma chi t'ha dato la patente?!". "E chi ti ha detto che ce l'ho?".
104.                "Maria, mi sento veramente una merda". "Alzati che il divano e' nuovo".
105.                Tatiana è l'amica mia, talmente brutta che i genitori hanno scelto di adottarla a distanza.
106.                Tatiana e' l'amica mia grassa, talmente grassa che l'altro giorno s'e' comprata un reggiseno a balconcino: ha speso due milioni de' gerani.
107.                Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa... che quanno se fa la sauna è grasso che cola!
108.                Alla fine m'ha offerto un caffe'. Veramente un cesso. Sara' stato caffe' alla turca?
109.                Papà, Mi piacerebbe venirti a trovare, Papà. Mi piacerebbe stare un po' con te mentre fai la settimana enigmistica. Ti ricordi quando facevamo a gara a chi la finiva per primo. Avevo 10 anni, tu la compravi e io te la rubavo, bruciavo dalla frenesia di aprirla alla pagina mia, quella dove c'era l'unico gioco che io sapevo fare: unire tutti i puntini e scoprire la figura della settimana. IO, prima che lo facessi tu. Poi tu mi hai spiegato le parole crociate con tutte quelle definizioni orizzontali, verticali, e li è nata la mia prima illusione. Il pensiero che la vita può essere un incastro perfetto basta avere le risposte giuste, no ? ma la vita non è cosi e tu lo sapevi, vero papà adesso lo so anch'io... Papà mi piacerebbe telefonarti, per farti gli auguri di compleanno, per dirti la frase che ti dicevo sempre "Allora, quanti ne compi stavolta ?" e sentire la risposta di sempre... "18 !! " seee, pe gamba... Per darti quei regali inutili, scelti distrattamente, senza essermi mai interrogato veramente sui tuoi gusti quella cravatta che non hai mai messo, quella pipa che non hai mai fumato e quell'agenda... che non hai mai aperto. Papà, mi piacerebbe parlarti e raccontarti che adesso anch'io sono papà che c'è un bimbo che mi chiama papà, come io chiamavo te... Oddio, veramente lui chiama più spesso mamma, ma sentissi come lo dice bene "Papà - Papà" e le fossette sulle guance quando ride. Oddio, lui sembra me, che sembro te... Chissà se un giorno mi dirà le stesse cose che sto dicendo a te. Beh, speriamo non cosi presto però, eh. Papà, vorrei... vorrei tenere la mano nella tua come tutte le volte in cui l'ho tenuta, tranne una... quella volta li', che non c'era da andare insieme al cinema, non c'era da tuffarsi insieme nel mare e non c'era neanche da attraversare insieme la strada o forse si... una strada da attraversare c'era ma quella strada, l'hai attraversata da solo... Io sono rimasto di qua...a salutarti... Ciao Papà.
110.                Col mio telefonino e' possibile mandare messaggi in tutte le lingue: agli amici, per fare il simpatico, glieli mando in 'cirillico'.
111.                Quello che non sopporto sono i messaggi criptati! Per esempio: due punti trattino parentesi chiusa = "sono felice", due punti trattino parentesi aperta = "sono triste"... Niente punti niente trattino niente parentesi = "non ti cago!".
112.                Chi e' Tatiana ? Tatiana e' n'amica mia grassa, tarmente grassa... che il sangue le va in circolo in metropolitana !
113.                E' talmente grassa che e' l'unica che non e' ancora entrata in Europa: nun ce passa, e' rimasta incastrata alla dogana.  
114.                Mi stavo misurando un vestito in un negozio di abbigliamento e ho chiesto alla commessa: "Come sto?". E quella: "È l'accostamento che è sbagliato". "La giacca col pantalone?". "No, i vestiti col suo corpo!".
115.                Mia moglie ha preso la patente. Da ora in poi si circolera' a targhe alterne: un giorno lei e un giorno tutti gli altri.
116.                Tra coniugi: "Cara, com'e' il mio fisico?". "Da poeta!". "Poeta romantico?". "No, decadente!". "Forse ci vorrebbe un po' di moto!". "Mah, a giudicare dalla pancia, la moto te la sei mangiata!".
117.                Mia moglie e' maniaca delle pulizie. Uccide i microbi uno per uno. Li conosce per nome.
118.                Ho un amico talmente scemo che, per andare al lavoro, invece di prendere il 44prende due volte il 22.
119.                Lite tra vicini in una riunione condominale: "Ma lei lo sa che per prendere una decisione bisogna essere la meta' piu' uno?". "Infatti, io faccio uno e se Lei non la pianta di fare storie, la spezzo a meta'!".
120.                Ma perché nella pubblicita' dei Sofficini quando li aprono con la forchetta esce il ripieno a forma di sorriso e invece a me il ripieno resta attaccato alla padella?
121.                Quando sugli annunci immobiliari c'e' scritto CUCINA ABITABILE, significa che ci entri solo di profilo come gli egiziani.
122.                Il marito vede la moglie che fa il pediluvio con il LAST AL LIMONE. Lui: "Amore, come mai usi quel detersivo?". Lei: "perché ho i piedi piatti!".
123.                Tra fidanzati: Lei: "Amore, qual e' la tua zona erogena?". Lui: "Come ti posso spiegare ...? Sei pratica di Roma?".
124.                Riunione di condominio. Intervengono tutti, incluso il signor Bianchi, di 95 anni. Un condomino esordisce: "Bisogna rifare la facciata!". Il signor Bianchi: "Noooooo!". Un secondo condomino esclama: "Bisogna mettere l'ascensore!". Il signor Bianchi: "Noooooo!". Un terzo condomino interviente: "Bisogna almeno dipingere le scale!". Il signor Bianchi: "Noooooo!". Ma lei dice sempre no?". Il signor Bianchi boccheggiante: "Nooooooo, toooogli il piede dal tubo dell'ossigeno!".
125.                Riunione di condominio. I toni sono molto accesi. A un certo punto un condòminodi nome Rossi si arrabbia con un altro, che si chiama Bianchi, e gli dice: "Ma va' a morì ammazzato!". L'amministratore, impassibile, detta al segretario: "Il signor Rossi invita il signor Bianchi a deambulare altrove, dove una terza parte gli procurerà una dipartita immediata".  
126.                Voglio torna' bambino! perché era troppo bello quando veniva il momento di giocare a tombola! Si compravano le cartelle e si coprivano i numeri coi fagioli... Adesso e' cambiato tutto: i numeri si coprono con la soia geneticamente modificata!
127.                C'e' gente che il torrone se lo va a comprare all'Ikea: ti danno le nocciole, il cioccolato e ti fanno: "Tie', montatelo!".
128.                Te faccio clona', così poi meno a te e a quell'altro!  
129.                Vorrei tornare a vivere con gli insegnamenti di mia nonna: "Ricordat Gabrie'... la femmena che move l'anca o e' puttana o poco ce manca!".
130.                Io vorrei essere talmente bello che, se George Clooney suonasse il campanello di casa nostra, mia moglie gli risponderebbe: "No, grazie, non ci serve niente!".  
131.                Il mio amico Teo è talmente scemo che invece di prendere l'autobus 44 prende due volte il 22.
132.                Dicono che quando il bambino piange per farlo smettere bisogna farlo ridere. Per me e' facile, in genere gli faccio: "Mattia, chi e' Tatiana?" Tatiana e' l'amica mia talmente grassa che il sangue le circola con la metropolitana!". Sicche' Mattia smette, mi guarda: "Papa', e' vecchia!" ... e ritorna a piangere!
133.                Chi e' Tatiana? Tatiana e' l'amica mia grassa che, dovunque me giro, gia' sta la'!
134.                La raccolta differenziata te la rendono difficile: gli imballaggi vanno nei sacchi trasparenti e il tetrapak nel sacco giallo e l'umido nel sacco verde. Poi il legno non deve essere verniciato, il fazzoletto di carta non deve essere stampato e la scatoletta di tonno non deve essere unta. Una volta ho passato tutto il pomeriggio a scartavetrare un maxi-stecco e a sgrassare il Nostromo. E poi che fai? Li butti? Dopo tutta sta fatica me li sono tenuti!
135.                Quando la donna ebbe il primo rapporto sessuale, iniziò a pregare l'orgasmo, e da quel dì, nulla è cambiato.
136.                Coloro che stimano la donna uno "strumento" sessuale, spesso, sono incapaci perfino di "accordarlo".
137.                Guarda che io ti piglio per le orecchie e ti do un scrollata così forte che ti cadono tutti i nei!  
138.                "Ma quello è un quadro futurista!". "Da cosa lo deduci?". "Perché a prima vista non si capisce niente. Speriamo magari in futuro..."
139.                All'assemblea di condominio la discussione è animata. Una signora chiede a un giovane proprietario palestrato: "Scusi, ma lei quanti millesimi ha?". E lui: "Signora, con me si parla solo di centimetri!".
140.                La mia vicina di casa nel condominio era una signora anziana che teneva sempre il volume del televisore al massimo. Fortuna che le pareti erano sottili, così riuscivo ad abbassare il suo tv con il mio telecomando.  
141.                Tatiana è l'amica mia, grassa, tarmente grassa che l'ascensore je sta attillato!
142.                Quando sugli annunci immobiliari c'è scritto CUCINA ABITABILE, significa che ci entri solo di profilo come gli egiziani.




Created with WebSite X5
©2007 Tutti i diritti riservati by www.massimilianocollu.it
©2007 Project design & creation by Massy 68 web design.
WOP!WEB Plugin per siti web... GRATIS!
Torna ai contenuti